Trattamento olio

Trattamento olio

Forse l’olio vi rievoca solo una bistecca o un’insalata che vi piace fare. Gli oli vegetali però offrono molto di più. E se avete la pelle secca e strapazzata, l’olio se ne prenderà cura perfettamente.

Le comari dicevano alle mamme novelle di spalmare l’olio sulla pancetta. Ma usando solo l’olio che mangerebbero pure. Se voi seguirete la stessa regola, la vostra pelle migliorerà sicuramente.

Non abbiate paura dell‘olio

Anche se al primo sguardo suona un po‘ „grasso“, in realtà gli oli essenziali che si usano nei prodotti per i capelli e anche nei prodotti corpo che non fanno male. Rafforzano la resistenza della pelle che è sparita dopo la lunga esposizione al sole e il fastidio.

Non abbiate paura che gli oli corpo peggiorino la vostrra pelle, causino l’acne o vi chiudino i pori. Una delle loro caratteristiche è che si assorbono subito in uno strato della pelle più profondo, quindi sono ideali per tutti i tipi di pelle.

Massaggiatevi

Anche voi spalmate la crema velocemente sul corpo, solo per averlo fatto? Con gli oli è diverso. La loro consistenza vi sforza a massaggiarli dentro la pelle. Fate molto bene alla vostra pelle e anche alla linfa, la quale grazie al massaggio potrà circolare meglio nel corpo. Uno degli effetti secondari è buon umore. Con il calore delle vostre mani l’olio si scioglie bene e libera il suo profumo che conforta la psiche.

Prima di scegliere il vostro olio, pensate un attimo allo stato della vostra pelle. Se la pelle è secca, si sfoglia, potete provare l’olio dei germi di frumento, l’olio di argano o di soya. Per la pelle più grassa andrà meglio un olio con meno acidi insaturi, come ad esempio l’olio di mandorla o di avocado. E se volete avere un profumo fantastico, provate l’olio di cocco che si può usare sui capelli, sul corpo e anche in cucina. In più si può benissimo  usare per calmare la pelle irritata. Lo comprate in ogni negozio di prodotti biologici o in alcune catene di drogherie.